Skip to the content

Evento di "Fermentazione" - Napoli 7 e 8 marzo 2020

 

Informativa in materia di rimborso delle spese di viaggio sostenute per la partecipazione all'evento di mentoring/incubazione previsto a Napoli nei giorni 7 e 8 marzo 2020

» vai alla notizia

 

ANNULLATO l’evento di formazione e tutoraggio previsto a Napoli nei giorni 7 e 8 marzo 2020

» vai alla notizia

I giorni 7 e 8 marzo 2020,  presso la sede della Apple Developer Academy, ubicata presso il Polo universitario della Federico II di Napoli, in Corso Nicolangelo Protopisani n.70 CAP 80146, si svolgerà la sessione di mentoring prevista dal bando dopo la pubblicazione delle graduatorie provvisorie. Il Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale per organizzare i lavori invita i Gruppi informali e le ATS che hanno presentato le proposte valutate idonee, ad inviare, entro il 4 marzo 2020, la dichiarazione, da scaricarsi tra gli allegati, mediante la quale verrà indicato il nominativo del soggetto incaricato di partecipare alla sessione.

Si precisa che è obbligatoria la partecipazione ad entrambe le giornate della sessione di mentoring da parte dell’incaricato e, pertanto, la mancata partecipazione comporterà l’esclusione dell’ATS o del Gruppo Informale dalla graduatoria preliminare e quindi dalla seconda fase della selezione prevista dal Bando.

L’incaricato potrà partecipare alla sessione solo previa identificazione mediante esibizione, all’avvio della sessione, di idoneo documento di riconoscimento e nel corso della sessione dovrà presentare agli altri partecipanti la proposta progettuale valutata idonea con un intervento di durata non superiore ai 3 minuti.

Per qualsiasi comunicazione è possibile contattare Campania NewSteel ai seguenti recapiti:

Con riferimento alla situazione di emergenza epidemiologica da COVID-19 (CORONAVIRUS), si rammenta, che il decreto legge 23 febbraio 2020 n. 6, e i successivi decreti del Presidente Consiglio dei Ministri prevedono, al fine di evitare il diffondersi del virus, che gli individui che dal 1 febbraio 2020 sono transitati ed hanno sostato in uno degli 11 comuni interessati dalle misure urgenti di contenimento del contagio sono obbligati a comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio ai fini dell’adozione da parte dell’autorità sanitaria competente, di ogni misura necessaria, ivi compresa la permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva.

Tale indicazione riguarda anche chi, dalla stessa data, ha soggiornato e ha transitato nelle aree della Cina interessate dall'epidemia, come identificato dall'OMS (1), e chi ha avuto contatti con persone provenienti dalle medesime aree o dagli 11 comuni(2).

(1) Le aree a rischio della Cina sono consultabili nella tabella 1 dei reports dell’OMS riportati al seguente link: https://www.who.int/emergencies/diseases/novel-coronavirus-2019/situation-reports/

(2) I comuni interessati dalle misure urgenti di contenimento del contagio, di cui all’allegato 1 al DPCM 23 febbraio 2020, sono i seguenti:

Nella Regione Lombardia:
a) Bertonico;
b) Casalpusterlengo;
c) Castelgerundo;
d) Castiglione D'Adda;
e) Codogno;
f) Fombio;
g) Maleo;
h) San Fiorano;
i) Somaglia;
j) Terranova dei Passerini.

Nella Regione Veneto:
a) Vò.

In Allegato:
N.B.: il giorno 2 marzo 2020 è stato pubblicato un aggiornamento della Guida per la firma digitale (Versione 1.1) che include le istruzioni per la firma digitale con ArubaSign